4.3 C
Rome
domenica, Aprile 21, 2024

ROBERTA GIALLO FA RIVIVERE “NUVOLARI” (E LUCIO DALLA)

LE ULTIME NEWS

KASABIAN: DA VENERDÌ IN RADIO “COMING BACK TO ME GOOD”

Da venerdì 19 aprile sarà in rotazione radiofonica “Coming Back To Me Good”, il nuovo singolo della rock band di Leicester KASABIAN,...

MALIKA AYANE “SOTTOSOPRA” NUOVO SINGOLO E TOUR

E' uscito“Sottosopra” (Woodworm Publishing under exclusive license to M.A.S.T./Believe), il nuovo singolo di Malika Ayane, disponibile da oggi su tutte le piattaforme (https://malikaayane.bfan.link/sottosopra). Questo autunno...

EMMA: APNEA ALTERNATIVE VERSIONS

Venerdì 12 aprile esce APNEA Alternative Versions! Sulla scia del successo di APNEA, certificato platino, da venerdì, infatti, il brano sarà disponibile in digitale...

JIMMY SAX IL 17 MAGGIO PER LA PRIMA VOLTA IN CONCERTO AL PALAZZO DELLO SPORT DI ROMA

Il 17 maggio l'inconfondibile sound del sassofonista internazionale JIMMY SAX risuonerà per la prima volta dal vivo nel Palazzo dello Sport di ROMA. Ad accompagnare Jimmy sul palco ci...

I NOSTRI SOCIAL

7,959FansLike
1,503FollowersFollow
5SubscribersSubscribe

Nuvolari ha la bocca sempre chiusa, di morire non gli importa niente?/ Corre se piove, corre dentro al sole/ Tre più tre per lui fa sempre sette/Con l’Alfa Rossa fa quello che vuole/Dentro al fuoco di cento saette!”, questo è uno dei passaggi più iconici di “Nuvolari”, una canzone-spartiacque tra il “prima e dopo” del repertorio di Lucio Dalla, inserita in un 33 giri come “Automobili”, esattamente sulla “mezzeria” di quello che il cantautore produrrà di lì a qualche anno, con una serie di album che sono entrati nell’immaginario della gente.

La canzone è un omaggio al leggendario pilota automobilistico Tazio Nuvolari degli anni Trenta: con un linguaggio poetico e ricco di immagini, dipinge un ritratto mitico del campione, enfatizzando le sue imprese straordinarie, la sua forza e la devozione che suscita tra la gente.

In occasione dell’81mo compleanno di Dalla, l’artista bolognese Roberta Giallo esprime il suo profondo legame con il suo amico e mentore, pubblicando una versione completamente rivisitata di “Nuvolari” – che dà nuova vita al “classico” scritto da Lucio su testo del poeta Roberto Roversi – prodotta e arrangiata da una grande firma come quella di Beppe D’Onghia, prezioso e insostituibile collaboratore del cantautore (per Lucio, tra gli altri, produsse l’album “Henna”, ha diretto l’orchestra per alcune delle opere messe in scena e suonato nei vari tour, dagli anni ’90 in poi) e di altri grandi nomi della musica italiana.

Pubblicato per Fonoprint Records, il singolo è disponibile dal 4 marzo 2024, nei principali digital store.

E proprio il 4 marzo, in occasione del compleanno di Lucio, Roberta ha ricevuto, al Teatro del Navile, la Targa MEI per aver diffuso l’arte di Lucio Dalla in questi ultimi anni.

«Esistono canzoni “inaffrontabili” e Nuvolari è proprio una di queste: una specie di triplo salto mortale carpiato con avvitamento, diventata col tempo un rituale, uno dei tanti modi che ho trovato per tenere vivo il ricordo di Lucio, artista geniale e funambolico, per me amico e mentore speciale, che tanto mi donò e che mai smetterò di ringraziare»,ha ricordato Roberta Giallo.

«Va detto che una canzone così non te la scegli da sola, ti arriva per “investitura celeste” – aggiunge l’artista – a me l’hanno sempre assegnata dall’alto (diciamo così), e io che, nella vita sono prudente e misurata ma sul palco una vera un’incosciente, non mi sono mai tirata indietro. Non l’ho fatto quando a propormelo la prima volta fu un collaboratore di Lucio, Paolo Piermattei, insieme ad Antonio Bagnoli, nipote di Roversi (proprio il poeta che aveva scritto il testo di questa canzone… bella coincidenza, no?); non mi rifiutai neanche quando il caro Ernesto Assante, mentre elaboravamo la scaletta del nostro spettacolo “Il mio incontro con Lucio Dalla”, caldeggiò la presenza di questo folle pezzo; e ancora, non mi rifiutai dopo averlo ormai masticato in lungo e in largo, di eseguirlo il 4 marzo dello scorso anno alla RSI svizzera, proprio in quel luogo magico dove Lucio tenne un concerto memorabile nel ‘79».

Luisella Orsi
Giornalista & Speaker Radiofonica

Recensioni

“MARIO VENUTI CELEBRA 60 ANNI DI VITA E 40 DI CARRIERA TOUR “, ROMA AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA ENNIO MORRICONE

Grande ritorno a Roma ieri sera all'Auditorium Parco della musica per Mario Venuti. Dopo sette anni di assenza, torna accompagnato da un'ottima band: Pierpaolo...

“IL CANTASTORIE RECIDIVO” DANIELE SILVESTRI – Auditorium Parco della Musica di Roma.

30 concerti per celebrare i primi 30 anni di carriera: Daniele Silvestri è tornato dal vivo, da gennaio ad aprile 2024, con il nuovo...

ALBUM D’ESORDIO PER LA MANDIROLA: “FAI COSE BELLE”

Si intitola "Fai cose belle" ed è l'album di esordio de La Mandirola (che di nome fa Elisa), cantautrice dell'Oltrepò Pavese, classe...

FIAT131 AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA

FIAT131 (Alfredo Bruno), nome d'arte ispirato all'iconica sexy car del nonno Alfredo, che è stata luogo e testimone dei primi amori e delle prime...