11.7 C
Rome
lunedì, Aprile 15, 2024

ROD STEWART 7 LUGLIO 2024 LUCCA SUMMER FESTIVAL UNICA DATA ITALIANA

LE ULTIME NEWS

MALIKA AYANE “SOTTOSOPRA” NUOVO SINGOLO E TOUR

E' uscito“Sottosopra” (Woodworm Publishing under exclusive license to M.A.S.T./Believe), il nuovo singolo di Malika Ayane, disponibile da oggi su tutte le piattaforme (https://malikaayane.bfan.link/sottosopra). Questo autunno...

EMMA: APNEA ALTERNATIVE VERSIONS

Venerdì 12 aprile esce APNEA Alternative Versions! Sulla scia del successo di APNEA, certificato platino, da venerdì, infatti, il brano sarà disponibile in digitale...

JIMMY SAX IL 17 MAGGIO PER LA PRIMA VOLTA IN CONCERTO AL PALAZZO DELLO SPORT DI ROMA

Il 17 maggio l'inconfondibile sound del sassofonista internazionale JIMMY SAX risuonerà per la prima volta dal vivo nel Palazzo dello Sport di ROMA. Ad accompagnare Jimmy sul palco ci...

“MARIO VENUTI CELEBRA 60 ANNI DI VITA E 40 DI CARRIERA TOUR “, ROMA AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA ENNIO MORRICONE

Grande ritorno a Roma ieri sera all'Auditorium Parco della musica per Mario Venuti. Dopo sette anni di assenza, torna accompagnato da un'ottima band: Pierpaolo...

I NOSTRI SOCIAL

7,959FansLike
1,503FollowersFollow
5SubscribersSubscribe

A pochi giorni dalla chiusura dell’ultima edizione, Lucca Summer Festival annuncia già il primo nome della line up 2024, e lo fa con un artista leggendario.

Sarà infatti Rod Stewart ad esibirsi sul palco di Piazza Napoleone il prossimo 7 Luglio per regalare al pubblico del Lucca Summer Festival i grandi successi di un repertorio unico, nel corso della sua carriera cinquantennale, Sir Rod Stewart ha avuto tutto.

È stato lodato come il miglior cantante della sua generazione; ha scritto diverse canzoni che sono diventate standard moderni; ha cantato con i gruppi rock pionieristici The Jeff Beck Group e The Faces, che rivaleggiavano con i Rolling Stones ai loro tempi, e ha avuto un enorme successo come artista solista e interprete dal vivo.

Stewart passerà alla storia anche come uno dei migliori cantanti interpretativi del rock & roll, nonché come un cantautore esperto e innovativo, che ha saputo creare una cruda combinazione di folk, rock, blues e country. Invece di trovare il folk nel rock, ha scoperto come il folk fosse già rock da solo.

Dotato di una voce gloriosamente roca e di un senso del cool senza tempo, Rod Stewart è uno dei più grandi cantanti rock ‘n’ roll di tutti i tempi. Mentre era ancora il frontman dei The Faces nei primi anni ’70, Stewart è emerso come una superstar solista e da allora ha inserito 16 canzoni nella Top 10 della Billboard Hot 100. Ha venduto più di 250 milioni di dischi in tutto il mondo durante una carriera stellare che comprende dieci # 1 e 26 singoli nella Top 10 nel Regno Unito, più 17 album nella Top 10 e 16 singoli nella Top 10 negli Stati Uniti.

Come cantante e cantautore i suoi successi includono “Gasoline Alley”, “Every Picture Tells a Story”, “Mandolin Wind”, “You Wear It Well”, “The Killing of Georgie”, “Tonight’s the Night”, “You’re In My Heart (The Final Acclaim)”, “Da Ya Think I’m Sexy?”, “Young Turks”, “Forever Young”, “Hot Legs”, “Infatuation”, l’indelebile “Maggie May” e molti altri.

Nel 2019, il cinquantesimo anno di Rod come artista solista è stato un anno trionfante e da record. Un anno che si è concluso con l’uscita del suo album in vetta alle classifiche internazionali, “You’re In My Heart: Rod Stewart With The Royal Philharmonic Orchestra”. L’album ha fruttato a Stewart il suo decimo album n. 1 nel Regno Unito (dove rimase per ultime tre settimane del 2019).

L’album è stato anche al primo posto nelle classifiche di Irlanda, Scozia e nelle classifiche statunitensi Billboard Classical Albums Chart e Billboard Classical Crossover Albums. Il 2019 è stato anche un anno di grandi tour per Stewart, che ha intrapreso il suo più grande tour di sempre nel Regno Unito: stadi di calcio esauriti in tutta l’Inghilterra e la Scozia, una serie di concerti al Caesars Palace di Las Vegas, una reunion storica con il suo ex compagno di band Jeff Beck all’Hollywood Bowl e tre serate sold out alla O2 Arena di Londra a dicembre.

Poi, nel 2021, è arrivato il 31esimo album in studio di Rod, Tears Of Hercules, entrato nella Top 5 delle classifiche UK. L’album includeva la canzone “Touchline”, dedicata a suo padre, che ha insegnato a lui e ai suoi fratelli ad amare il calcio, una tradizione che Sir Rod ha tramandato ai suoi figli. Non c’era modo migliore per coronare il suo ultimo successo che con un tour di successi globali. Rod ha entusiasmato i fan di tutto il mondo con canzoni vecchie e nuove, anche con serate speciali al Castello di Edimburgo.

Oltre al tour, la sua residency a Las Vegas, “Rod Stewart: The Hits”, al Colosseum del Caesars Palace è stato uno degli spettacoli meglio recensiti sin dal suo lancio nel 2011. Ha vinto innumerevoli premi del settore, tra loro; due inserzioni nella Rock and Roll Hall of Fame, l’ASCAP Founders Award per la scrittura di canzoni, e nel 2016 è diventato ufficialmente “Sir Rod Stewart” dopo essere stato nominato cavaliere a Buckingham Palace
per i suoi servizi a musica e beneficenza. Tra i titoli di cui è più orgoglioso c’è quello di essere marito e padre dei suoi otto figli.

Per ulteriori informazioni, visitare RodStewart.com.

CONSULTARE IL SITO ATTENZIONE DIFFIDARE DELLE PREVENDITE NON AUTORIZZATE

Fabio Gullo
Responsabile Sito e Social

Recensioni

“MARIO VENUTI CELEBRA 60 ANNI DI VITA E 40 DI CARRIERA TOUR “, ROMA AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA ENNIO MORRICONE

Grande ritorno a Roma ieri sera all'Auditorium Parco della musica per Mario Venuti. Dopo sette anni di assenza, torna accompagnato da un'ottima band: Pierpaolo...

“IL CANTASTORIE RECIDIVO” DANIELE SILVESTRI – Auditorium Parco della Musica di Roma.

30 concerti per celebrare i primi 30 anni di carriera: Daniele Silvestri è tornato dal vivo, da gennaio ad aprile 2024, con il nuovo...

ALBUM D’ESORDIO PER LA MANDIROLA: “FAI COSE BELLE”

Si intitola "Fai cose belle" ed è l'album di esordio de La Mandirola (che di nome fa Elisa), cantautrice dell'Oltrepò Pavese, classe...

FIAT131 AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA

FIAT131 (Alfredo Bruno), nome d'arte ispirato all'iconica sexy car del nonno Alfredo, che è stata luogo e testimone dei primi amori e delle prime...