4.3 C
Rome
domenica, Aprile 21, 2024

“LOVE ON TOUR” DA RECORD PER HARRY STYLES

LE ULTIME NEWS

KASABIAN: DA VENERDÌ IN RADIO “COMING BACK TO ME GOOD”

Da venerdì 19 aprile sarà in rotazione radiofonica “Coming Back To Me Good”, il nuovo singolo della rock band di Leicester KASABIAN,...

MALIKA AYANE “SOTTOSOPRA” NUOVO SINGOLO E TOUR

E' uscito“Sottosopra” (Woodworm Publishing under exclusive license to M.A.S.T./Believe), il nuovo singolo di Malika Ayane, disponibile da oggi su tutte le piattaforme (https://malikaayane.bfan.link/sottosopra). Questo autunno...

EMMA: APNEA ALTERNATIVE VERSIONS

Venerdì 12 aprile esce APNEA Alternative Versions! Sulla scia del successo di APNEA, certificato platino, da venerdì, infatti, il brano sarà disponibile in digitale...

JIMMY SAX IL 17 MAGGIO PER LA PRIMA VOLTA IN CONCERTO AL PALAZZO DELLO SPORT DI ROMA

Il 17 maggio l'inconfondibile sound del sassofonista internazionale JIMMY SAX risuonerà per la prima volta dal vivo nel Palazzo dello Sport di ROMA. Ad accompagnare Jimmy sul palco ci...

I NOSTRI SOCIAL

7,959FansLike
1,503FollowersFollow
5SubscribersSubscribe

Si è concluso davanti a oltre 100.000 persone, con una spettacolare performance alla RCF Arena di Reggio Emilia (Campovolo) lo scorso 22 luglio, il tour dei record di HARRY STYLES “LOVE ON TOUR”. È stato questo il 173esimo, e ultimo, concerto che ha segnato la fine di due anni di un tour mondiale, iniziato il 4 settembre 2021 in Nord America e che ha poi portato Harry Styles a esibirsi davanti a oltre 5.04 milioni di fan tra Regno Unito, Europa, Nord e Sud America e Australia, diventando così il 4° tour con il maggior incasso di sempre.

Harry ha anche colto l’occasione per salutare la sua incredibile band che l’ha accompagnato per tutto il tour: Pauli Lovejoy, Sarah Jones, Mitch Rowland, Madi Diaz, Elin Sandberg, Ariza, Yaffra, Parris Fleming, Kailah Vandever, Lorren Chiodo and Laura Bibbs.

“LOVE ON TOUR”, nel corso delle sue 173 date, è riuscito a infrangere record, a spingersi oltre qualsiasi aspettativa e a rafforzare ancora di più lo status di Harry Styles come di uno degli artisti più importanti e influenti della sua generazione. Ogni parte del tour ha avuto un incredibile riscontro di pubblico e critica. Alcuni dei sorprendenti risultati raggiunti sono le 20 serate SOLD OUT al Madison Square Garden, i sei concerti al Wembley stadium di Londra, le due performance da headliner al Coachella che sono state giudicate tra le migliori esibizioni della storia del festival, e la conclusione del tour in Italia alla RCF Arena davanti a un pubblico di oltre 100.000 persone.

Il successo del tour è stato sostenuto anche dall’uscita del suo terzo album di incredibile successo commerciale e di critica, certificato DOPPIO PLATINO in Italia, “HARRY’S HOUSE” (Columbia Records/Erskine Records/Sony Music), che gli è valso sei nomination ai 65° GRAMMYS Award, e con cui ha vinto ha vinto il prestigioso “Album of the Year” e “Best Pop Vocal Album”.
L’album ha debuttato al #1 nella Billboard 200 degli Stati Uniti, la terza entrata consecutiva di Harry alla prima posizione, continuando così il suo record di artista maschile britannico a debuttare al #1 della Billboard 200.
“Harry’s House” ha anche registrato il maggior numero di vendite in una settimana di un artista solista maschile britannico, da quando Nielsen Music ha iniziato a tracciare le vendite elettronicamente nel 1991. Oltre agli Stati Uniti, “Harry ’s House” ha conquistato la #1 in oltre 17 paesi: Italia, Canada, Germania, Francia, Australia, Paesi Bassi, Irlanda, Svezia, Nuova Zelanda, Austria, Svizzera, Belgio, Norvegia, Finlandia, Spagna e Danimarca.

L’album include il primo singolo “As It Was” (4X PLATINO in Italia), una super hit da record, che ha raggiunto il numero uno in 33 paesi, comprese 15 settimane in cima alla Billboard Hot 100 degli Stati Uniti, e le successive hit globali “Late Night Talking” (1 MILIARDO di stream, ORO e #1 dell’Airplay radio in Italia), “Music For A Sushi Restaurant” (oltre MEZZO MILIARDO di stream, Top 10 (#6) dell’Airplay radiofonico italiano) e “Satellite” (MEZZO MILIARDO di stream, Top 15 dell’Airplay radio in Italia).

Harry ha anche vinto tutti e quattro i Brit Awards per i quali è stato nominato, tra cui “British Album of the Year” (per “Harry’s House”), “British Song of the Year” (per “As It Was”), “British Artist of the Year” e “Best British Pop/R&B Act”.

ENTI DI BENEFICENZA A CUI SONO STATI DEVOLUTI 6.5 MILIONI DI DOLLARI GRAZIE AL “LOVE ON TOUR”:
Planned Parenthood
Choose Love
Physicians for Reproductive Health
Rebuild Foundation
REVERB
Black Voters Matter Fund – Capacity Building Institute
The Afiya Center
International Rescue Committee
Intermission Youth
Save the Children
CARE
Every Town for Gun Safety
BEAM
The Theaster Gates Foundation
Rebuild Theater – Venice Program
WWWF-Brasil
Sydney Zoo
Baan Tawan Mai Orphans (Pow Sarin Org)
Cribs Foundation Inc.
St John’s Home
Limitless
Children’s Wishing Well
SHINE
Green Umbrella Children’s Foundation
Black Minds Matter UK
Florence Org.
E altre.

Classe 1994, Harry Styles è uno degli artisti inglesi più interessanti e sorprendenti degli ultimi anni, capace di conquistare pubblico e critica grazie al suo straordinario carisma e alla sua sensibilità artistica.
Il suo album di debutto solista “Harry Styles” (DOPPIO PLATINO in Italia) è entrato direttamente al #1 di iTunes in Italia e in altri 83 Paesi (tra cui Regno Unito e Stati Uniti), ed è anche l’album più venduto nella settimana di debutto di un artista maschile inglese negli Stati Uniti. Il suo secondo album da solista, “Fine Line”, ha conquistato il DOPPIO PLATINO in Italia. Harry Styles si è aggiudicato l’ambito Billboard Music Chart Achievement Award 2020.
L’album “Fine Line”, inserito da Rolling Stone nella lista dei 500 migliori album, contiene 12 tracce, tra cui le HIT MONDIALI: “Lights Up” (1 MILIARDO di stream e certificato ORO in Italia), “Adore You” (quasi 2 MILIARDI di stream e certificata PLATINO in Italia), “Falling” (1 MILIARDO di stream e certificata ORO in Italia), “Watermelon Sugar” (più di 3 MILIARDI di stream e certificata DOPPIO PLATINO in Italia), primo singolo di Harry Styles ad aggiudicarsi la #1 della classifica Billboard Hot 100, e infine “Golden” (1 MILIARDO di stream e certificata PLATINO in Italia).
Nel 2021 l’artista ha vinto numerosi riconoscimenti: “Fine Line” è stato premiato nella categoria “Favorite Pop/Rock Album” agli AMA (American Music Awards), come “International Album of the Year” ai Juno Awards e Harry ha vinto nella categoria “Best International Artist” agli ARIA Music Awards. L’artista ha poi aperto, con il singolo “Watermelon Sugar”, la 63° edizione dei Grammy Awards e ha vinto nella categoria “Best Pop Solo Performance”.

 

Ph: Lloyd Wakefield

Luisella Orsi
Giornalista & Speaker Radiofonica

Recensioni

“MARIO VENUTI CELEBRA 60 ANNI DI VITA E 40 DI CARRIERA TOUR “, ROMA AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA ENNIO MORRICONE

Grande ritorno a Roma ieri sera all'Auditorium Parco della musica per Mario Venuti. Dopo sette anni di assenza, torna accompagnato da un'ottima band: Pierpaolo...

“IL CANTASTORIE RECIDIVO” DANIELE SILVESTRI – Auditorium Parco della Musica di Roma.

30 concerti per celebrare i primi 30 anni di carriera: Daniele Silvestri è tornato dal vivo, da gennaio ad aprile 2024, con il nuovo...

ALBUM D’ESORDIO PER LA MANDIROLA: “FAI COSE BELLE”

Si intitola "Fai cose belle" ed è l'album di esordio de La Mandirola (che di nome fa Elisa), cantautrice dell'Oltrepò Pavese, classe...

FIAT131 AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA

FIAT131 (Alfredo Bruno), nome d'arte ispirato all'iconica sexy car del nonno Alfredo, che è stata luogo e testimone dei primi amori e delle prime...