-1.7 C
Rome
sabato, Gennaio 28, 2023

I MANESKIN VINCONO COME MIGLIOR VIDEO ALTERNATIVO AGLI MTV VIDEO MUSIC AWARDS. (prima volta per una band italiana)

LE ULTIME NEWS

BLANCO RITORNA CON UN NUOVO SINGOLO

Blanco sta per tornare uscirà venerdì 27 gennaio il nuovo singolo, ancora pero' con la sorpresa di non sapere il titolo. Blanco ha annunciato l'arrivo...

SANREMO 2023: OSPITI, CONDUTTORI E CANZONI

Manca ormai pochissimo alla settantatreesima edizione del Festival di Sanremo. Per la quarta volta consecutiva, sarà Amadeus il "deus ex machina" del Festival musicale italiano...

ADDIO A DAVID CROSBY, FONDATORE DEI THE BYRDS E DI CROSBY, STILLS, NASH (& YOUNG)

Si è spento, a Santa Ynez (California), David Crosby (all'anagrafe David Van Cortlandt Crosby). A darne notizia per prima la BBC. Se ne è andato a...

MADONNA, “THE CELEBRATION TOUR” IN ITALIA – AGGIORNAMENTO

AGGIORNAMENTO! Vista la velocità con la quale sono andati a ruba i biglietti dell'unica data italiana già annunciata, MADONNA ne aggiunge una nuova: il 25...

I NOSTRI SOCIAL

7,959FansLike
1,503FollowersFollow
5SubscribersSubscribe

Possono piacere o non piacere, ma è fuori discussione che questo sia il periodo d’oro dei Måneskin. Dalla vittoria a Sanremo ed Eurovision 2021, alle apparizioni al Tonight Show di Jimmy Fallon e Saturday Night Live, al palcoscenico dei Rolling Stones lo scorso novembre al Coachella in aprile, con un tour negli States e in giro per il mondo (Giappone compreso).

Ieri sera un’altra conferma per i 4 ragazzi romani. La vittoria agli Mtv Video Music Awards, che si sono tenuti al Prudential Center di Newark nel New Jersey, con il video di “I wanna be your slave” come “Best alternative video”, battendo nomi come Imagine Dragons e Machine gun Kelly. Per la prima volta una band italiana si aggiudica questo riconoscimento.

Candidati anche come “Best new Artist”, non sono riusciti a portare a casa la doppietta, battuti dall’attrice e cantante statunitense Dove Cameron.

Giusto perché se ne parli ancora di più, spunta anche il giallo per la presunta censura della regia americana durante la loro performance live, sulle note di “Supermodel”. Con un look glam e sexy, tra abiti neri, lustrini e accessori in pelle, la band ha regalato un doppio spettacolo, con Damiano a torso nudo e pantaloni in pelle con le frange, e un’apertura stile fetish anche sul retro, con un tanga che metteva in bella mostra il fondoschiena (E sì, può decisamente permetterselo), e Victoria con un top monospalla che mostrava un seno coperto con un cuore d’argento. Peccato che, durante l’esibizione, il top sia sceso anche dall’altra parte, mostrando completamente il seno.

Non che la cosa abbia scomposto la bassista. Più volte, durante i live, le è capitato di rimanere in topless senza battere ciglio. Ma la regia di una America ancora abbastanza conservatrice sembra non aver gradito. Da quel momento, infatti, sono state più le inquadrature sul pubblico che sulla band.

Il mondo social si è subito scatenato, facendo notare come, ancora una volta, esistano due pesi e due misure e come il corpo di una donna sia sempre più sessualizzato di quello maschile.

Ma i ragazzi romani non hanno ancora commentato l’accaduto, se non dicendosi estremamente felici per il premio vinto.

Luisella Orsi
Giornalista & Speaker Radiofonica

Recensioni

Chiara Galiazzo: “ Bonsai” – La nostra recensione

Abbiamo ascoltato il nuovo album di Chiara Galiazzo “Bonsai” , il quarto pubblicato dall’artista veneta, vincitrice della sesta edizione di X-factor nel...

Marina Rei: “Per essere felici” – La nostra recensione

E’ uscito ed abbiamo ascoltato il nuovo lavoro di Marina Rei: “Per essere felici”. Il disco è stato anticipato da tre singoli:...

THE WILDEST SEASON – DREAM COMPANY

In un periodo musicalmente cupo come questo, trovare band che abbiano ancora la voglia e il coraggio di mettersi in gioco è cosa rara....

PRISCILLA “I’M COMING” E “REMEMBER” – LA NOSTRA RECENSIONE

L'universo sconfinato di YouTube è sempre fonte di sorprese. A volte belle, a volte brutte. E a noi di Bitsound piace davvero molto andare alla...