13.7 C
Rome
Wednesday, May 25, 2022

“ROCK DOWN – ALTRI CENTO DI QUESTI GIORNI”, IL LIBRO (MAI PUBBLICATO) DEI RECORD

LE ULTIME NEWS

EUROVISION: VOTI IRREGOLARI PER 6 PAESI

La European Broadcasting Union (EBU) ha pubblicato nella serata di ieri un comunicato alquanto sorprendente. Un insieme di irregolarità definito "inaudito".

“NO STRESS” IL NUOVO SINGOLO DI MARCO MENGONI

Marco Mengoni torna con un nuovo singolo ”No Stress” che anticipa la seconda parte del progetto partito con ”Materia (Terra)” il primo...

LA BOMBA FASK (Fast Animals and slow kids)

Ci sono, nel mondo della musica, una schiera di band da "sold out" che non fanno parte del mondo main stream.E forse...

ROCK IN ROMA, TORNA FORTE COME NON MAI !

Rock in Roma torna forte come non mai, nell’edizione più attesa, dopo due anni di stop dei live a causa delle misure restrittive...

I NOSTRI SOCIAL

7,959FansLike
1,503FollowersFollow
4SubscribersSubscribe

Che la scrittura possa essere terapeutica si è detto e ridetto nel corso degli anni. Ed effettivamente è proprio così.

Diversi psicologi sostengono che aiuti soprattutto a superare gli stati di ansia.
E in questi ultimi (più di) due anni abbiamo dovuto imparare un po’ tutti a convivere con l’ansia.

Proprio nei (primi) due anni di pandemia, tra il 24 Febbraio 2020 e il 24 Febbraio 2022 è nato il “diario terapeutico” di Michele Monina.

“Rock Down, Altri cento di questi giorni”, 5500 pagine, nove milioni di battute, che raccontano la confusione, lo smarrimento, la speranza e anche la rassegnazione. Dall’assalto compulsivo ai supermercati alle zone rosse, dalle mascherine ai gel disinfettanti…e tutto quello che stava nel mezzo (dall’introduzione della schwa alle morti celebri…).

Ma Monina, si sa, non ama le cose semplici e normali. Di questo libro, infatti, verrà pubblicata una sola copia, che sará battuta all’asta.

Nonostante questo, “Rock Down” è già un libro da record, nel vero senso della parola.

E’ entrato di diritto nel libro dei record come lettura più lunga di sempre di un unico volume (nei prossimi mesi dovrebbe arrivare la certificazione ufficiale). Dalla mezzanotte del 13 aprile alla mezzanotte del 15 aprile, la performance di lettura è stata trasmessa in diretta streaming su YouTube e presso la Mole Vanvitelliana ad Ancona. Le riprese sono state fatte a Milano, nella Sala Bausch del Teatro Elfo Puccini e presso gli IBM Studios in Piazza Gae Aulenti.

Oltre al famoso critico musicale e a sua moglie Marina Bastianelli (e ai suoi figli), trecentosette persone si sono alternate in questa maratona di lettura. Numerosi musicisti (da Red Canzian a Enrico Ruggeri, da Alberto Fortis a Gigi d’Alessio…), ma anche le cosiddette “persone comuni” (insegnanti, giornalisti…) che hanno voluto prendere parte a questa lettura corale.

Un flusso continuo, 72 ore (e 15 minuti) di voci differenti che interpretavano e rivivevano il periodo più strano di questo secolo, attraverso i racconti di Monina.

Ricordare per ripartire. Non dimenticare ma andare avanti.

Luisella Orsi
Giornalista & Speaker Radiofonica

Recensioni

Chiara Galiazzo: “ Bonsai” – La nostra recensione

Abbiamo ascoltato il nuovo album di Chiara Galiazzo “Bonsai” , il quarto pubblicato dall’artista veneta, vincitrice della sesta edizione di X-factor nel...

Marina Rei: “Per essere felici” – La nostra recensione

E’ uscito ed abbiamo ascoltato il nuovo lavoro di Marina Rei: “Per essere felici”. Il disco è stato anticipato da tre singoli:...

THE WILDEST SEASON – DREAM COMPANY

In un periodo musicalmente cupo come questo, trovare band che abbiano ancora la voglia e il coraggio di mettersi in gioco è cosa rara....

PRISCILLA “I’M COMING” E “REMEMBER” – LA NOSTRA RECENSIONE

L'universo sconfinato di YouTube è sempre fonte di sorprese. A volte belle, a volte brutte. E a noi di Bitsound piace davvero molto andare alla...