18.9 C
Rome
Saturday, July 4, 2020

Moviemania emoziona il The Space

LE ULTIME NEWS

“BAM BAM TWIST” LAURO OMAGGIA TARANTINO

Achille Lauro è di certo uno degli artisti piu' attenzionati, sia dal pubblico che dalla critica e questo suo nuovo video-singolo, intitolato...

E’ IN ARRIVO “I WANT MORE” DI BOSS DOMS

Il 3 Luglio Boss Doms presenterà il suo primo singolo da solista, intitolato "I Want More", una miscela tra Techno e Pop,...

MARINA REI TORNA CON UN NUOVO ALBUM… FINALMENTE

“PER ESSERE FELICI”: questo è il titolo del nuovo disco di inediti di MARINA REI, che sarà disponibile a partire da...

JAMIL TORNERA’ A DIVIDERE LA SCENA HIP HOP ?

Jamil è un personaggio che divide da sempre, uno controcorrente che ha fatto della sua indipendenza una bandiera e del dissing un...

I NOSTRI SOCIAL

7,595FansLike
1,553FollowersFollow
3SubscribersSubscribe

Si è tenuto ieri sera al The Space di Montebello della Battaglia (Pv) il concerto/evento Moviemania dei Dirty Dolls.

2 ore e 30 di vero spettacolo.

Una commistione tra musica e film totalmente riuscita. Una sorta di live soundtrack, con le immagini dei film più belli di sempre.

Emozionante, divertente e a tratti commuovente. Tra i momenti top, sicuramente “unchained melody”, colonna sonora di Ghost, mentre sul mega schermo da 200 metri quadrati scorrevano le immagini più emozionanti del film, fino al memorabile “Idem”, promessa d’amore eterno tra Demi Moore e Patrick Swayze (quest’ultimo protagonista anche nelle immagini di “I’ve had-the time of my life”, da Dirty Dancing). Lacrime assicurate!

Meravigliosa reinterpretazione in chiave rock di un’altra pietra miliare tra le colonne sonore: My heart will go on (Titanic).

La band (Marco Giagnorio alla voce, Albert Santonato alla chitarra, Denis Bergonzi alla chitarra, Derek Mantovani al basso, Marco Lazzarini alla batteria) si conferma una delle migliori attualmente in giro. Talmente precisi da dare l’impressione di ascoltare un cd, non un live. (Ma è tutto live!)

Una menzione particolare la merita il montaggio video, eseguito dallo stesso cantante dei Dirty Dolls (Marco Giagnorio). Un lavoro certosino, un sincrono perfetto tra immagini e musica live. Tocca il punto più alto sulle note di “Live and let die” (da James Bond-Vivi e lascia morire). I cambi frequenti e l’escalation ritmica in perfetta sincronia con le immagini risultano pura magia.

Uno spettacolo unico, innovativo e travolgente, da non perdere assolutamente.

Questa la scaletta della serata:

1. STAR WARS

2. GHOSTBUSTERS

3. BORN TO BE WILD

4. CROW – BURN

5. EVERYTHING I DO

6. MISSION – INDIANA

7. LIVE AND LET DIE

8. TOP GUN – DANGER

9. ROCKY

10. GHOST

11. TERMINATOR

12. TITANIC – JURAS – PIRAT

13. BLUES BROTHERS + PRETTY WOMAN

14. MANIAC

15. WHAT A FEELING

16. TIME OF MY LIFE

17. FOOTLOOSE

18. QUEEN

19. SHOOT TO THRILL

20. ARMAGEDDON

21. RITORNO AL FUTURO

22. NEVERENDING STORY

23. IT’S A LONG WAY

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Luisella Orsi
Giornalista & Speaker Radiofonica

Recensioni

THE WILDEST SEASON – DREAM COMPANY

In un periodo musicalmente cupo come questo, trovare band che abbiano ancora la voglia e il coraggio di mettersi in gioco è cosa rara....

PRISCILLA “I’M COMING” E “REMEMBER” – LA NOSTRA RECENSIONE

L'universo sconfinato di YouTube è sempre fonte di sorprese. A volte belle, a volte brutte. E a noi di Bitsound piace davvero molto andare alla...

Marracash: “Persona” – La nostra recensione

Abbiamo ascoltato Marracash (al secolo Fabio Rizzo) con il suo nuovo album “Persona“, uscito a tre anni di distanza da Santeria con...

Aiello “Ex voto”

Abbiamo ascoltato l’album di Aiello (Antonio Aiello), giovane promessa della scena indie italiana. “Ex voto” uscito pochi...