0.6 C
Rome
domenica, Aprile 14, 2024

Moviemania emoziona il The Space

LE ULTIME NEWS

EMMA: APNEA ALTERNATIVE VERSIONS

Venerdì 12 aprile esce APNEA Alternative Versions! Sulla scia del successo di APNEA, certificato platino, da venerdì, infatti, il brano sarà disponibile in digitale...

JIMMY SAX IL 17 MAGGIO PER LA PRIMA VOLTA IN CONCERTO AL PALAZZO DELLO SPORT DI ROMA

Il 17 maggio l'inconfondibile sound del sassofonista internazionale JIMMY SAX risuonerà per la prima volta dal vivo nel Palazzo dello Sport di ROMA. Ad accompagnare Jimmy sul palco ci...

“MARIO VENUTI CELEBRA 60 ANNI DI VITA E 40 DI CARRIERA TOUR “, ROMA AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA ENNIO MORRICONE

Grande ritorno a Roma ieri sera all'Auditorium Parco della musica per Mario Venuti. Dopo sette anni di assenza, torna accompagnato da un'ottima band: Pierpaolo...

CRISTIAN ALBANI: “PONTE” FUORI VENERDÌ 22 MARZO

Da venerdì 22 marzo 2024 sarà disponibile su tutte le piattaforme di streaming e gli store online “Ponte”, il nuovo singolo di...

I NOSTRI SOCIAL

7,959FansLike
1,503FollowersFollow
5SubscribersSubscribe

Si è tenuto ieri sera al The Space di Montebello della Battaglia (Pv) il concerto/evento Moviemania dei Dirty Dolls.

2 ore e 30 di vero spettacolo.

Una commistione tra musica e film totalmente riuscita. Una sorta di live soundtrack, con le immagini dei film più belli di sempre.

Emozionante, divertente e a tratti commuovente. Tra i momenti top, sicuramente “unchained melody”, colonna sonora di Ghost, mentre sul mega schermo da 200 metri quadrati scorrevano le immagini più emozionanti del film, fino al memorabile “Idem”, promessa d’amore eterno tra Demi Moore e Patrick Swayze (quest’ultimo protagonista anche nelle immagini di “I’ve had-the time of my life”, da Dirty Dancing). Lacrime assicurate!

Meravigliosa reinterpretazione in chiave rock di un’altra pietra miliare tra le colonne sonore: My heart will go on (Titanic).

La band (Marco Giagnorio alla voce, Albert Santonato alla chitarra, Denis Bergonzi alla chitarra, Derek Mantovani al basso, Marco Lazzarini alla batteria) si conferma una delle migliori attualmente in giro. Talmente precisi da dare l’impressione di ascoltare un cd, non un live. (Ma è tutto live!)

Una menzione particolare la merita il montaggio video, eseguito dallo stesso cantante dei Dirty Dolls (Marco Giagnorio). Un lavoro certosino, un sincrono perfetto tra immagini e musica live. Tocca il punto più alto sulle note di “Live and let die” (da James Bond-Vivi e lascia morire). I cambi frequenti e l’escalation ritmica in perfetta sincronia con le immagini risultano pura magia.

Uno spettacolo unico, innovativo e travolgente, da non perdere assolutamente.

Questa la scaletta della serata:

1. STAR WARS

2. GHOSTBUSTERS

3. BORN TO BE WILD

4. CROW – BURN

5. EVERYTHING I DO

6. MISSION – INDIANA

7. LIVE AND LET DIE

8. TOP GUN – DANGER

9. ROCKY

10. GHOST

11. TERMINATOR

12. TITANIC – JURAS – PIRAT

13. BLUES BROTHERS + PRETTY WOMAN

14. MANIAC

15. WHAT A FEELING

16. TIME OF MY LIFE

17. FOOTLOOSE

18. QUEEN

19. SHOOT TO THRILL

20. ARMAGEDDON

21. RITORNO AL FUTURO

22. NEVERENDING STORY

23. IT’S A LONG WAY

Luisella Orsi
Giornalista & Speaker Radiofonica

Recensioni

“MARIO VENUTI CELEBRA 60 ANNI DI VITA E 40 DI CARRIERA TOUR “, ROMA AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA ENNIO MORRICONE

Grande ritorno a Roma ieri sera all'Auditorium Parco della musica per Mario Venuti. Dopo sette anni di assenza, torna accompagnato da un'ottima band: Pierpaolo...

“IL CANTASTORIE RECIDIVO” DANIELE SILVESTRI – Auditorium Parco della Musica di Roma.

30 concerti per celebrare i primi 30 anni di carriera: Daniele Silvestri è tornato dal vivo, da gennaio ad aprile 2024, con il nuovo...

ALBUM D’ESORDIO PER LA MANDIROLA: “FAI COSE BELLE”

Si intitola "Fai cose belle" ed è l'album di esordio de La Mandirola (che di nome fa Elisa), cantautrice dell'Oltrepò Pavese, classe...

FIAT131 AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA

FIAT131 (Alfredo Bruno), nome d'arte ispirato all'iconica sexy car del nonno Alfredo, che è stata luogo e testimone dei primi amori e delle prime...