25.2 C
Rome
Monday, August 8, 2022

NEGRITA “SCRITTO SULLA PELLE”

LE ULTIME NEWS

MUSE, “KILL OR BE KILLED” E L’ATTESA PER “WILL OF THE PEOPLE”

"Kill or be killed", ultimo singolo dei Muse, ci avvicina sempre di più al tanto agognato album "Will of the People", in...

“BLOODLINE MAINTENANCE” RITORNA BEN HARPER

E’ uscito il nuovo attesissimo disco di Ben Harper ” Bloodline Maintenance”, insieme al video del primo singolo estratto ” Need to...

JEFF BECK E JOHNNY DEPP MANDANO A FUOCO L’UMBRIA JAZZ

Si è conclusa domenica 17 Luglio l'edizione 2022 dell'Umbria Jazz Festival, più importante festival jazzistico italiano (nato nel 1973).

50 NUMBER ONES RITORNA MADONNA

“Finally Enough Love: 50 Number Ones”, l’atteso nuovo album di Madonna sarà disponibile dal 19 agosto. Un nuovo progetto discografico per festeggiare...

I NOSTRI SOCIAL

7,959FansLike
1,503FollowersFollow
4SubscribersSubscribe

E’ uscito il nuovo singolo “Scritto sulla pelle” con tanto di VIDEO.

“Quando sei ragazzo credi di essere invincibile, che nulla ti possa toccare
e che tutto tornerà a posto rapidamente senza lasciare segni.
Poi cresci e ti accorgi che la vita di segni ne lascia eccome. Interiori, esteriori, volontari e non voluti. Cicatrici, tatuaggi, tic, espressioni facciali.
La somma di tutte queste esperienze si accumula sulla pelle, lasciandoci addosso segni che
dicono molto di noi.”

Con queste parole i Docs accompagnano l’uscita del secondo singolo ufficiale che anticipa l’uscita dell’album “Desert Yacht Club”, prevista per il prossimo 9 Marzo.opo “Adios Paranoia”, nel quale ancora fanno capolino ritmi dal gusto vagamente ranchero, mischiato ad unbeat più rock, con “Scritto sulla pelle” i Negrita tornano ad una sonorità più italiana.

Un ritmo vagamente rock riporta alle prime sonorità dei Negrita, delle quali i fan storici della band aretina sentono ancora terribilmente la nostalgia. Forse perché, quando una band ti abitua alla grande, con suoni forti e d’impatto per almeno 6 album, è difficile poi accettare i cambiamenti.

Come raccontano anche gli stessi Pau, Drigo e Mac, si tratta di un brano molto intimo, che racconta dei segni che la vita lascia sulla nostra pelle: tatuaggi, cicatrici, espressioni…
Tutto ciò che viviamo, anche se sembra non portare conseguenze, lascia un segno indelebile sul nostro corpo e sulla nostra anima.

A completare l’atmosfera quasi confessionale del brano, il video diretto da Antonio Chiricò, in cui le immagini dei Docs si alternano a quelle di altri protagonisti, segnati, ognuno a modo proprio, dalla vita. Forse qualche rima risulta un po’ “telefonata”, ma le parole lasciano comunque un segno.

I Dottori sono pronti a risalire sul palco e farci ascoltare dal vivo i brani del loro nuovo album. Queste le prime date annunciate:

10 APRILE 2018 – BOLOGNA Unipol Arena

12 APRILE 2018 – ROMA Palalottomatica

14 APRILE 2018 – ASSAGO (MI) Mediolanum Forum

Fabio Gullo
Recensore & Social Media Manager

Recensioni

Chiara Galiazzo: “ Bonsai” – La nostra recensione

Abbiamo ascoltato il nuovo album di Chiara Galiazzo “Bonsai” , il quarto pubblicato dall’artista veneta, vincitrice della sesta edizione di X-factor nel...

Marina Rei: “Per essere felici” – La nostra recensione

E’ uscito ed abbiamo ascoltato il nuovo lavoro di Marina Rei: “Per essere felici”. Il disco è stato anticipato da tre singoli:...

THE WILDEST SEASON – DREAM COMPANY

In un periodo musicalmente cupo come questo, trovare band che abbiano ancora la voglia e il coraggio di mettersi in gioco è cosa rara....

PRISCILLA “I’M COMING” E “REMEMBER” – LA NOSTRA RECENSIONE

L'universo sconfinato di YouTube è sempre fonte di sorprese. A volte belle, a volte brutte. E a noi di Bitsound piace davvero molto andare alla...