18.9 C
Rome
Saturday, July 4, 2020

CROOKERS: E’ FUORI IL MIXTAPE

LE ULTIME NEWS

“BAM BAM TWIST” LAURO OMAGGIA TARANTINO

Achille Lauro è di certo uno degli artisti piu' attenzionati, sia dal pubblico che dalla critica e questo suo nuovo video-singolo, intitolato...

E’ IN ARRIVO “I WANT MORE” DI BOSS DOMS

Il 3 Luglio Boss Doms presenterà il suo primo singolo da solista, intitolato "I Want More", una miscela tra Techno e Pop,...

MARINA REI TORNA CON UN NUOVO ALBUM… FINALMENTE

“PER ESSERE FELICI”: questo è il titolo del nuovo disco di inediti di MARINA REI, che sarà disponibile a partire da...

JAMIL TORNERA’ A DIVIDERE LA SCENA HIP HOP ?

Jamil è un personaggio che divide da sempre, uno controcorrente che ha fatto della sua indipendenza una bandiera e del dissing un...

I NOSTRI SOCIAL

7,595FansLike
1,553FollowersFollow
3SubscribersSubscribe

Esce oggi, Venerdì 23 Febbraio, il nuovo lavoro di PHRA meglio noto come CROOKERS e si intitola

“CROOKERS MIXTAPE – QUELLO DOPO  QUELLO PRIMA”.

Noi di Bitsound lo abbiamo ascoltato in esclusiva e ne siamo rimasti piacevolmente sorpresi.

Prima di raccontarvi questo lavoro è doverosa una premessa: CROOKERS è un noto DJ / Producer, da circa 10 anni è certamente uno dei nomi di maggior spicco nella scena Elettronica Italiana e mondiale, quindi se non avete ascoltato i suoi lavori precedenti, fatelo al più presto perché quando si parla di “artisti innovativi” è necessario sempre conoscere il loro percorso.

Il Mixtape è composto da 31 tracce e sono presenti collaborazioni di grandi featuring di artisti rap italiani, tra i quali: Guè-Pequeno, Samuel Heron, Bassi Maestro, Ensi, Dargen D’Amico, Ernia, Laioung ed anche internazionali come il produttore francese Mr. Oizo.

In questo nuovo lavoro, l’artista porta all’attenzione del suo pubblico un prodotto davvero originale, oltre che di grande personalità che parte dalla musica Rap, passa per l’elettronica e si fonde con sonorità Dance/House. I brani presenti in questo disco hanno tutti l’inconfondibile marchio stilistico anche nei testi affidati agli ospiti: originali, provocatori e spesso goliardici.

Nel complesso, Phrà è un produttore coraggioso, di cui la nostra scena ha un assoluto bisogno per continuare ad evolversi anche al di fuori dei confini nazionali. Artisti come lui possono dimostrare che anche nel nostro paese, oggi, nonostante le tante difficoltà, esiste chi ha voglia di innovare, di rischiare qualcosa… percorrendo strade poco conosciute, nonostante tutto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Recensioni

THE WILDEST SEASON – DREAM COMPANY

In un periodo musicalmente cupo come questo, trovare band che abbiano ancora la voglia e il coraggio di mettersi in gioco è cosa rara....

PRISCILLA “I’M COMING” E “REMEMBER” – LA NOSTRA RECENSIONE

L'universo sconfinato di YouTube è sempre fonte di sorprese. A volte belle, a volte brutte. E a noi di Bitsound piace davvero molto andare alla...

Marracash: “Persona” – La nostra recensione

Abbiamo ascoltato Marracash (al secolo Fabio Rizzo) con il suo nuovo album “Persona“, uscito a tre anni di distanza da Santeria con...

Aiello “Ex voto”

Abbiamo ascoltato l’album di Aiello (Antonio Aiello), giovane promessa della scena indie italiana. “Ex voto” uscito pochi...