7 C
Rome
Tuesday, December 1, 2020

FRANCESCA MICHIELIN “2640”

LE ULTIME NEWS

ELISA E LIGABUE TORNANO CON UN NUOVO DUETTO

E' uscito oggi il nuovo singolo dei due cantanti è “Volente o Nolente“, disponibile in radio e in streaming. Elisa e...

DA BENNATO A M¥SS KETA. TUTTE LE ULTIME USCITE!

Se nei primi mesi di questa pandemia tutto si era fermato, adesso il mondo della musica sembra aver rinunciato ad aspettare tempi...

ADDIO A STEFANO D’ORAZIO

Un anno, il 2020, che difficilmente dimenticheremo.Un anno segnato da tanti lutti, anche nel mondo della musica e dello spettacolo.

IL NUMERO MAGICO DI LIGABUE: 77+7

Oltre ad essere da sempre considerato un numero magico, sembra che il 7 sia davvero il numero fortunato di Luciano Ligabue

I NOSTRI SOCIAL

7,747FansLike
1,503FollowersFollow
3SubscribersSubscribe

 2640 è il nuovo lavoro di Francesca Michielin,, titolo curioso ma 2640 sono metri sul livello del mare, è l’altitudine di Bogotà , dove era diretta l’artista, prima di rinunciare al viaggio per scrivere il disco,  già al  suo quarto album. Francesca è sicuramente una delle voci più belle e sofisticate nel panorama musicale italiano, a parer nostro ovviamente. Il nuovo disco è stato preceduto da due singoli “Vulcano” (già singolo di platino) ed  “Io non abito al mare”. Questo progetto si presenta come un album molto autobiografico ed è composto da 13 tracce scritte da lei stessa, tranne in due casi in cui la scrittura è stata affidata a due grossi nomi: Tommaso Paradiso e Calcutta.

2640 è un album piacevole che si ascolta tutto d’un fiato, in cui l’artista racconta le grandi passioni dei ragazzi di oggi, anche sportive (Serie B e Alonso,) ma nel quale trovano spazio brani nostalgici, ricordi lontani ma che hanno segnato una generazione, come in “Noleggiami ancora un film”, in cui Francesca ha nostalgia per i VHS,  squilli di telefono e delle diapositive. Non mancano le tematiche attuali e problematiche, come in “Tapioca “, in cui si tratta il tema dell’integrazione tra popoli diversi. Non potevano ovviamente mancare canzoni più sentimentali, come il singolo “Vulcano” e “Scusa se non ho gli occhi azzurri” quest’ultima secono noi una delle tracce più belle dell’album.

Nel complesso, siamo certi di aver ascoltato un ottimo lavoro, curato nei dettagli e ricercato, lo definiremmo come un album POP sofisticato.

Brani DA ASCOLTARE: “Scusa non ho gli occhi azzurri” – “Io non abito al mare”  – “Vulcano.” – “E se c’era”

Track list:

  1. Comunicare –

  2. Bolivia –

  3. Noleggiami ancora un film –)

  4. Io non abito al mare)

  5. Tropicale

  6. E se c’era….

  7. Scusa se non ho gli occhi azzurri –

  8. Vulcano

  9. Due galassie –

  10. La Serie B –

  11. Tapioca –

  12. Lava –

  13. Alonso –

Il Tour nei teatri, ecco le date:

FIRENZE Viper Theatre   dom, 15/04/18

TRENTO Teatro Auditorium Santa Chiara mar, 27/03/18

VENARIA REALE Teatro della Concordia             ven, 23/03/18

RONCADE New Age Club     mer, 28/03/18

NAPOLI Hart sab, 14/04/18

BRESCIA Gran Teatro Morato  sab, 24/03/18

MILANO Fabrique sab, 17/03/18

MODUGNO Demode’  dom, 08/04/18

ROMA Teatro Quirinetta     gio, 12/04/18

PERUGIA Afterlife Live Club    gio, 05/04/18

PARMA Campus Industry Music ven, 16/03/18

MAGLIE Industrie Musicali    sab, 07/04/18

BOLOGNA Estragon  dom, 25/03/18

CATANIA Land – la nuova dogana  sab 31/03/2018

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Recensioni

Chiara Galiazzo: “ Bonsai” – La nostra recensione

Abbiamo ascoltato il nuovo album di Chiara Galiazzo “Bonsai” , il quarto pubblicato dall’artista veneta, vincitrice della sesta edizione di X-factor nel...

Marina Rei: “Per essere felici” – La nostra recensione

E’ uscito ed abbiamo ascoltato il nuovo lavoro di Marina Rei: “Per essere felici”. Il disco è stato anticipato da tre singoli:...

THE WILDEST SEASON – DREAM COMPANY

In un periodo musicalmente cupo come questo, trovare band che abbiano ancora la voglia e il coraggio di mettersi in gioco è cosa rara....

PRISCILLA “I’M COMING” E “REMEMBER” – LA NOSTRA RECENSIONE

L'universo sconfinato di YouTube è sempre fonte di sorprese. A volte belle, a volte brutte. E a noi di Bitsound piace davvero molto andare alla...